Apre il mercato di Campagna Amica: i contadini conquistano Bologna


BOLOGNA, 8 SET. 2009 – Debutta domani a Bologna il mercato di Campagna Amica, il "farmers market" settimanale promosso da Coldiretti. "Ventiquattro produttori si sono associati – spiega Roberto Maddé, direttore di Coldiretti Bologna – per gestire il mercato di prodotti agricoli e di vendita diretta. Un mercato tutto in vesti gialle, cioé fatto da aziende agricole associate a Coldiretti, in prima linea per garantire la bontà, la genuinità e la bolognesità di ciò che si potrà trovare su questi banchi". I coltivatori una volta alla settimana saranno a Bologna per vendere il proprio raccolto e le proprie produzioni; Coldiretti si impegna in prima persona a garantirli con il proprio marchio. Frutta e verdura, latte, formaggi, funghi coltivati, vino, miele e confetture: una panoramica completa di quello che i territorio può offrire, proveniente dalle diverse aree della provincia. "Sono convinta – commenta Giovanna Ventura, referente di Fondazione Campagna Amica a Bologna – che al mondo agricolo e ai consumatori serva questa opportunità in più, che arricchisce il possibile ventaglio delle scelte di acquisto. Per questo si terrà all’interno della città, ma in un posto facilmente raggiungibile con la macchina: nel piazzale di Coldiretti, in via del Gomito a Bologna, tutti i mercoledì dalle 17 alle 19, per dare anche chi lavora la possibilità di frequentarlo". Scopo dichiarato del mercato di Campagna Amica è valorizzare la filiera italiana e bolognese, e promuovere la riconoscibilità del prodotto. Quelli che arriveranno sui banchi del farmers market bolognese "saranno alimenti appena colti, al giusto grado di maturazione".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet