Appuntamento da Start-up


Unindustria Bologna rilancia la gara delle start up. Anche quest’anno gli startupper innovativi si danno appuntamento a “Farete”, realizzato grazie al supporto dell’associazione degli industriali per presentarsi ai potenziali investitori. Sono otto i progetti che l’8 settembre alle 14.30 saliranno sul palco, del padiglione 29 di Bologna Fiere, per l’incontro “Dall’idea all’impresa: investire in startup innovative”. Si tratta delle finaliste dell’iniziativa Start Cup Emilia Romagna-Sezione speciale di Bologna, la business plan competition organizzata da AlmaCube, l’incubatore di Unindustria Bologna e Alma Mater, con il sostegno della Regione. Il vincitore della Start Cup, che verrà proclamato a ottobre, riceverà un investimento finanziario in capitale di rischio di 20.000 euro, servizi di supporto e accompagnamento al mercato del valore di 15.000 euro. Sono previsti uno spazio ad uso ufficio per 12 mesi (in AlmaCube), servizi di contabilità e consulenza fiscale per il primo esercizio, 30 giornate-uomo di temporary management per lo sviluppo del business d’impresa, l’iscrizione gratuita a Unindustria Bologna per il primo anno.

E in tema di innovazione e giovani: hanno prodotto trenta piccole macchine automatiche, simulando quanto avviene ogni giorno in migliaia di imprese metalmeccaniche della nostra provincia. I protagonisti di questa “impresa” sono gli allievi del terzo anno del corso Oms (operatore meccanico di sistemi) gestito dall’agenzia formativa di Modena dello Ial Emilia-Romagna, la società della Cisl per la formazione professionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet