Approvate le tre corsie tra Rimini Nord e Cattolica


in collaborazione con Teleromagna28 MAG. 2009 – Il Cda dell’Anas, presieduto da Pietro Ciucci, ha approvato il progetto definitivo, presentato dalla società concessionaria Autostrade per l’Italia, relativo all’ampliamento a tre corsie del lotto 1B del tratto Rimini Nord-Cattolica, dell’autostrada A14, per un investimento complessivo di oltre 453 milioni. "L’approvazione di questo ulteriore progetto di ampliamento – ha affermato il presidente Ciucci – che inizia in corrispondenza dello svincolo di Rimini Nord e termina dopo lo svincolo di Cattolica, ed è lungo complessivamente circa 29 km, potenzia la rete autostradale dell’Emilia-Romagna. La realizzazione dell’intervento di ampliamento denominato ‘lotto 1B’, per la sua collocazione e per i flussi di traffico interessati, è molto importante in quanto permette di dare continuità infrastrutturale all’A14 che, già oggi, presenta tre corsie per direzione di marcia tra Bologna San Lazzaro e Rimini Nord, garantendo così il recupero di funzionalità non solo del sistema autostradale ma anche della rete viaria ordinaria". Il progetto prevede la suddivisione dei relativi interventi in cinque tratti omogenei, nei quali è prevista la realizzazione di svincoli, cavalcavia, gallerie artificiali, viadotti ed opere minori nonché l’ampliamento di 13 opere d’arte maggiori (otto viadotti e cinque sottovia). Per la realizzazione delle opere il tempo di esecuzione è stimato complessivamente in 1.371 giorni. Il cronoprogramma dei lavori del progetto esecutivo prevede l’ultimazione differenziata di parti dell’opera che potranno essere aperte al traffico.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet