Bologna, protocollo sugli appalti


E’ stato firmato il “Protocollo di intesa” in materia di appalti di lavori, forniture e servizi tra il sindaco di Bologna, Virginio Merola, e associazioni economiche e dei lavoratori della città. Era stato il primo cittadino del capoluogo, il 21 marzo, a lanciare la proposta del nuovo protocollo nel corso della giornata della memoria e dell’impegno di Libera. Il protocollo è stato firmato, oltre che da Merola, anche da Cgil, Cisl e Uil, Alleanza delle cooperative italiane, Confcommercio, Unindustria, Cna, Confartigianato e Ance Bologna. Il nuovo documento sostituisce quello firmato nel 2005 e vede, rispetto al precedente, la partecipazione al tavolo di discussione, oltreché delle associazioni dei lavoratori, anche di quelle economiche. Il protocollo ha durata triennale e si impegna su quattro punti: legalità, trasparenza e lotta alla corruzione; tutela del lavoro e occupazione; tempi certi;sostegno alle imprese di qualità.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet