Ancora nessun accordo Italia-San Marino sugli evasori fiscali


28 AGO 2009 – Il ministro dell’economia Giulio Tremonti ci tiene a precisare che per il momento di accordo sugli evasori fiscali italiani nelle banche di San Marino non se ne parla. C’è la disponibilità del governo sammarinese ma tutto è rinviato a una riunione tecnica che si terrà in settembre.Lo scopo dell’accordo sarà quello di individuare gli evasori fiscali che utilizzano la piccola Repubblica nel cuore dell’Emilia-Romagna per occultare i capitali o evadere il fisco. Al Meeting di Rimini il ministro dell’Economia e Finanze, Giulio Tremonti, ha incontrato il segretario di Stato di San Marino con delega all’Economia e finanza, Gabriele Gatti, e il segretario di Stato con delega agli Esteri, Antonella Mularoni. "Ci auguriamo – ha detto Gatti – che entro poche settimane si arrivi alla firma".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet