Anche Staffelli prende le distanze dalla propaganda elettorale di Motti


REGGIO EMILIA, 20 APR. 2009 – Anche Valerio Staffelli (quello del tapiro) molla Tiziano Motti, finora beniamino dei vip di casa Mediaset. Il popolare inviato di Striscia la notizia scrive sulla home page del suo sito: “Mi scuso con tutti coloro i quali mi hanno segnalato di aver ricevuto a casa la "Guida del Cittadino", periodico a tutela dei diritti dei consumatori con il quale io collaboro, con allegato il volantino elettorale di Tiziano Motti”.“Questa guida – aggiunge Staffelli – nasce per essere utile al cittadino e non per essere veicolo di qualsiasi forma di campagna elettorale. Non ero a conoscenza della decisione di Tiziano Motti e dunque, visto che non condivido assolutamente la scelta di fare pubblicità politica attraverso questo mezzo, ho deciso, in accordo con l’Editore, di non comparire negli opuscoli che contengono volantini elettorali. A questo proposito, rinnovo l’invito a segnalarmi qualunque anomalia attraverso il mio sito”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet