Amiu di Genova, Iren ci riprova


La giunta comunale di Genova punta a “ripresentare la delibera sulla cessione di Amiu, la cui vendita a Iren è stata bocciata dal consiglio comunale a inizio febbraio”. Lo riferisce Massimiliano Bianco, Ad di Iren. ” Lo farà – spiega – il mese prossimo, trasformandola in una delibera di accordo che prevede l’ingresso di Iren” con il 49% in una prima fase. “Bisogna vedere – aggiunge – se ci sarà la volontà politica di approvarla a pochi mesi dal rinnovo del Consiglio comunale”. Bianco ha parlato a margine di un convegno di Top Utility a Milano, spiegando che il valore dell’operazione “dovrà essere definito in base a diverse variabili” tra cui il prolungamento del contratto di servizio in scadenza al 2020 e I tempi dell recupero dei costi di smaltimento dei rifiuti fuori regione. Intanto, So.Sel si è aggiudicata per altri tre anni i servizi di lettura dei contatori di acqua e gas e delle attività tecnico-idrauliche per conto della multiutility IREN per Reggio Emilia e Parma.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet