Amadori punta sui giovani


Amadori, azienda avicola cesenate, fa entrare nel mondo del lavoro 53 ragazzi disoccupati approfittando, tra le prime in Italia, delle opportunità offerte ‘Garanzia Giovani’, il piano per la lotta alla disoccupazione giovanile, con un progetto coordinato dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Emilia-Romagna, che mette a disposizione finanziamenti europei per l’inserimento lavorativo dei giovani. Il programma di Amadori prevede un tirocinio formativo remunerato di sei mesi per ragazzi che non studiano e non lavorano. I tirocinanti, che saranno inseriti in varie aree aziendali, affiancati da un tutor e faranno formazione in aula e in reparto. Tra 53 che stanno cominciando il loro tirocinio nei due stabilimenti in Romagna (a Cesena e a Santa Sofia) ci sono 24 donne; 19 i ragazzi di origine straniera.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet