Alfa Romeo torna in F1 con motore Ferrari


Alfa Romeo sarà title sponsor della scuderia Sauber a partire dal Mondiale F1 2018: torna dalla prossima stagione in Formula 1. Il Biscione ha siglato con Sauber F1 Team una partnership pluriennale che prevede una cooperazione a livello strategico, commerciale e tecnologico. Il nome ufficiale della squadra sarà Alfa Romeo Sauber F1 Team. La livrea delle monoposto sarà caratterizzata “dagli inconfondibili colori Alfa e dal marchio del brand in qualità di Title Sponsor” Le monoposto saranno motorizzate con le power unit Ferrari 2018. “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Alfa Romeo in Sauber F1 Team. Ha una lunga storia di successi nei Gran Premi e siamo orgogliosi che un’azienda del calibro internazionale di Alfa Romeo abbia scelto di lavorare con noi per il suo ritorno nel massimo campionato automobilistico”, commenta Pascal Picci, presidente di Sauber Holding Ag. “Lavorare a stretto contatto con un’azienda automobilistica rappresenta una grande opportunità per il gruppo Sauber di sviluppare ulteriormente i propri progetti tecnologici e ingegneristici. Siamo all’inizio di quella che siamo certi sarà una partnership duratura e di successo, fiduciosi che lavorando insieme potremo portare Alfa Romeo Sauber F1 Team a raggiungere traguardi prestigiosi”. “L’Alfa Romeo è determinata a scrivere un nuovo capitolo della sua unica e leggendaria storia sportiva”: così Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fca, commenta il ritorno del Biscione in Formula 1.

In futuro, forse, le monoposto svizzere potrebbero essere dotate di motori Ferrari rimarchiati Alfa Romeo (circa come fa oggi la Red Bull con i propulsori Renault rimarchiati TAG Heuer) ma per il momento non è arrivata nessuna dichiarazione ufficiale a riguardo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet