Al via Riminiwellness, attenzione al cibo sano


Riminiwellness compie dieci anni ed apre le porte per la nuova edizione con alle spalle un milione e mezzo di visitatori dal 2006. L’edizione 2015 della grande festa del wellness e del fitness inizia alla Fiera di Rimini con un obiettivo ambizioso: “Offrire un ulteriore contributo al sistema Paese”, sostiene il presidente della campionaria riminese Lorenzo Cagnoni. Fin dalle prime ore del mattino palestrati e non in fila per accedere alla kermesse che conferma la propria leadership in materia in Italia, come dimostra il trend dei visitatori, le cui cifre vengono snocciolate con orgoglio da Cagnoni dopo il taglio del nastro, alla presenza delle autorità e di due glorie dello sport italiano come Christof Innerhofer e Stefano Baldini. “Dal 2006 ad oggi – ricorda – l’evento ha portato in riviera oltre un milione e mezzo di visitatori: dai poco più di 70mila della prima edizione agli oltre 250mila dell’anno scorso. Manifestazioni come queste esprimono ricchezza per l’intero settore di riferimento e per il territorio. Sono un tavolo di lavoro internazionale e un tavolo di innovazione”, rileva. Quest’anno, in fiera, oltre alle sessioni di ginnastica, agli attrezzi per il fitness ed agli stand wellness, più spazio per il cibo con Macfrut, la manifestazione leader dell’ortofrutta organizzata da Cesena Fiera, Food Well, area dedicata alla sana alimentazione per chi fa sport (presenti le più acclamate food blogger della rete: da Chiara Maci a Federica Gif), e Rimini Coffee Festival Art Bar, nuovo format sulla cultura del caffè e le sue proprietà benefiche. Tantissime le novità e le anteprime. Dal vogatore che da Frank Underwood, protagonista della serie TV ‘House of Cards’, agli innovativi prodotti studiati per l’integrazione sportiva, dalla miscela esclusiva di carboidrati arricchita con i flavanoli del cacao alle barrette alla Quinoa e al pollo. C’è anche il tapis roulant per la sfida di salita delle scale, il Torre Eiffel Challenge, con la prova di salire i 1.665 gradini della torre parigina nel più breve tempo possibile; e poi attrezzi dal design superinnovativo portatili e smontabili in un minuto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet