Al Gore: “La mia rete trasmetterà Annozero dal Paladozza”


ROMA, 21 MAR 2010 – Santoro, Floris e gli altri organizzatori di Raiperunanotte raccolgono il sostegno di un pezzo da novanta a livello mondiale. "Current racconta le storie che altri non raccontano. Ecco perché siamo orgogliosi di diffondere un importante programma d’informazione come Annozero, specie nel momento in cui altri canali non lo fanno". Lo dice Al Gore, ex vicepresidente degli Stati Uniti, Premio Oscar per il documentario ecologista "Una scomoda verità" e Premio Nobel per la Pace 2007, spiegando la scelta di mettere in onda Raiperunanotte su Current (Sky 130), il canale italiano del network globale di scambio d’informazioni e attualità che lui stesso ha fondato, con l’avvocato Joel Hyatt, nel 2005 in America. "Current – aggiunge Al Gore – è votata all’indipendenza e al racconto fattuale. Continueremo a lavorare con il nostro pubblico e con la community creativa italiana nel proporre e produrre le più importanti storie del giorno". Dopo Usa, UK e Irlanda, l’8 maggio del 2008 Current giunge in Italia e fa dell’Informazione Indipendente la sua missione principale. "Creare una rete d’informazione democratica, indipendente, lontana dai monopoli televisivi e senza censure" aveva detto Al Gore nel giorno dell’inaugurazione italiana del network. Current in Italia, sotto la direzione del General Manager Tommaso Tessarolo, non ha disatteso le promesse raggiungendo risultati tanto tempestivi quanto significativi. In quest’ottica, giovedì 25 marzo alle ore 21.00 il canale 130 di Sky trasmette in diretta l’evento Raiperunanotte,organizzato al PalaDozza di Bologna dalla redazione di Annozero. Un evento che vedrà, a partire da lunedì 22 aprile, il volto di Michele Santoro lanciare su Current e sugli altri canali Sky della piattaforma il suo appello in difesa della libertà d’informazione e contro la censura della par condicio, rimandando all’atteso appuntamento bolognese di Raiperunanotte.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet