Al Bellaria film festival arrivano i radiodocumentari


BELLARIA IGEA MARINA (RN), 8 APR. 2011 – Sono tre le novità principali della ventinovesima edizione del Bff-Bellaria Film Festival, che si svolgerà da giovedì 2 a domenica 5 giugno a Bellaria Igea Marina. Si va da una nuova struttura di concorsi, con due sezioni competitive per documentari italiani e una dedicata a nuove forme multimediali, a uno spazio dedicato ai radio documentari in collaborazione con Radio3 Rai. Senzza dimenticare il neo direttore artistico: il regista e autore Fabio Toncelli."Oltre ai concorsi – ha spiegato Toncelli – il filo conduttore di questa edizione sarà un excursus nella storia del documentario presentata attraverso le varie sezioni del festival. Partiremo con i radio documentari e arriveremo ai workshop sulle nuovissime tecnologie di ripresa e sull’uso dei 3D". Il concorso "Italia doc", dedicato a produzioni cinematografiche documentarie italiane inedite e non, vede una giuria di esperti assegnare il premio di 5.000 euro al miglior film. Un gruppo di studenti del Dams di Bologna assegnerà invece la menzione di merito Casa Rossa. "Crossmedia doc", invece, è la sezione competitiva riservata alle produzioni italiane e internazionali che utilizzano una pluralità di piattaforme espressive, ovvero a tutte le nuove forme di film-making con particolare attenzione ai media digitali. Tra le rassegne, oltre a "Buon compleanno", dedicata ad un film che ha fatto la storia del cinema italiano, e "Le opere e i giorni", riservata ai documentari storici, in primo piano la neonata "Radio doc".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet