AIRiminum in Oriente per riaffermare amicizia con Cina


Laura Fincato, Presidente di AIRiminum 2014, società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino “Federico Fellini”, ha partecipato al 5° Forum Internazionale dedicato alle Piccole e Medie Imprese, organizzato da CBE Shang Ba Ecodistrict e CASME – China Association of Small and Medium Enterprises, che si è svolto a Xi’an (nella provincia di Shaanxi, Cina). Il Forum ha visto la partecipazione di personalità del mondo economico e istituzionale provenienti da tutto il mondo, nonché esponenti della politica e dell’amministrazione locale cinese, rappresentati dalle imprese cinesi, dell’economia e dell’università. In particolare, è stata l’occasione per affrontare il tema dei progetti legati al programma One Belt One Road (il piano strategico cinese che mira a stabilire un network di infrastrutture di collegamento tra l’Eurasia e la Cina) che possono coinvolgere le PMI e favorirne lo sviluppo, non solo in Cina ma anche negli altri Paesi. La Presidente Fincato, in qualità di membro della delegazione italiana presente al Forum, è intervenuta ricordando il grande sforzo annunciato dal Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio per trasformare l’Italia nel dock europeo del progetto One Belt One Road attraverso azioni di sviluppo delle infrastrutture e della logistica (riguardante quindi porti, aeroporti e ferrovie). Una strategia annunciata in occasione della recente visita del Presidente della Repubblica Italiana Mattarella, e successivamente confermata a Pechino dal Primo Ministro Gentiloni. Con la missione della Presidente Fincato in un Paese strategico come la Cina prosegue quindi l’impegno internazionale di AIRiminum 2014, impegnata a costruire un network di relazioni fondamentale per lo sviluppo del “Fellini”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet