Agroalimentare, in aiuto alla filiera


Gli operatori delle filiere agroalimentari hanno un valido strumento a disposizione per i loro scambi commerciali: si tratta della Borsa Merci Telematica Italiana, attorno alla quale è partito uno specifico progetto a supporto delle imprese della filiera agro-alimentare lanciato da Unioncamere regionale e dalle Camere di commercio dell’Emilia Romagna in collaborazione con le Associazioni di categoria. La piattaforma a disposizione degli operatori dell’agroalimentare è un vero e proprio mercato reale (e non finanziario), attraverso il quale, con un sistema di asta continua, si trattano condizioni (prezzi, modalità di gestione dei contenziosi, modalità e tempi di consegna dei beni) e si definiscono contratti cui segue la consegna fisica delle merci. Proprio nell’ambito del progetto regionale del sistema camerale, per avvicinare le imprese agroalimentari reggiane a questo strumento telematico, la Camera di Commercio di Reggio Emilia ha messo in programma un seminario indirizzato agli operatori delle filiere agro-alimentari, ed in particolare di quelle suinicola, ortofrutticola, delle proteine vegetali e del Parmigiano Reggiano. Nell’ambito dell’incontro – in programma lunedì 11 maggio alle 10,00 nella Sala Convegni dell’Ente camerale –  saranno fornite non solo indicazioni sul funzionamento della Borsa Merci Telematica Italiana, ma i partecipanti, guidati da un esperto di BMTI, saranno coinvolti in esercitazioni/simulazioni per sperimentare praticamente come gli operatori possono avvalersi della piattaforma.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet