Agrintesa, l’annata 2016-2017 supera i 290 milioni


Nonostante la crisi economica che continua ancora a far sentire i suoi effetti sul settore agricolo ed agroalimentare, influenzando mercati e consumi , è positiva l’annata 2016-2017 di Agrintesa.
La cooperativa faentina, aderente a Confcooperative e al Gruppo Apo Conerpo, ha infatti chiuso l’esercizio 2016/2017 con un valore della produzione in netto aumento rispetto all’annata precedente, superando i 290 milioni di euro. La commercializzazione ha interessato, complessivamente, 295.000 tonnellate di prodotti ortofrutticoli e 1.350.000 ettolitri di vino.
“Questi risultati decisamente soddisfacenti – dichiara il presidente Raffaele Drei – dimostrano il grande dinamismo di Agrintesa e dei suoi soci che, pur a fronte delle grandi difficoltà del settore, hanno continuato a credere e ad investire nella loro attività, puntando con forza sull’innovazione e specializzandosi anche in colture fino a qualche anno fa meno rappresentative nel nostro territorio”.
“Il significativo incremento dei ricavi registrato nell’esercizio chiuso al 30 aprile scorso –sottolinea il direttore generale Cristian Moretti – è anche frutto del costante percorso di crescita e miglioramento portato avanti dalla cooperativa negli ultimi anni all’interno della propria filiera. Agrintesa sta affrontando con specializzazione e dinamismo l’evoluzione che il nostro settore sta vivendo: crescita e diversificazione delle produzioni coltivate, importanti investimenti tecnologici effettuati e previsti, ricerca costante dell’efficienza gestionale e segmentazione commerciale sono i principali elementi che hanno caratterizzato l’ultima annata”.
“Nel maggio 2017 Agrintesa compie 10 anni – prosegue Moretti – e la ricorrenza sarà celebrata il 28 maggio a Faenza con un grande evento che coinvolgerà soci, dirigenti e dipendenti. Dal 2007 ad oggi la nostra cooperativa è cresciuta e ha vissuto un profondo cambiamento che ha interessato soci, struttura e clienti. Per questo siamo particolarmente orgogliosi di aver ‘battezzato’ con lo slogan ‘PERCORSI INSIEME’ il lavoro svolto in questo decennio dai nostri 4000 soci e 2000 dipendenti”.
“Nata alla vigilia della pesante crisi economica mondiale – conclude Moretti – oggi Agrintesa ricopre un ruolo di riferimento nel panorama ortofrutticolo e vitivinicolo internazionale a conferma della lungimiranza delle scelte effettuate 10 anni fa”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet