Agricoltura: chiesto un tavolo suinicoltura


Gli assessori all’Agricoltura di Emilia- Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Veneto, regioni che da sole rappresentano oltre l’80% del patrimonio suinicolo allevato in Italia con oltre 9 milioni di capi, hanno chiesto al ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo, che entro il prossimo mese di gennaio venga convocato un tavolo di filiera per la suinicoltura. Lo rende noto l’assessore risorse agricole del Fvg Sergio Bolzonello, che ha sottoscritto la richiesta assieme ai colleghi. Una richiesta che “rientra in un percorso di rilancio del comparto suinicolo, che sta vivendo una fase di grave difficoltà, con ripercussioni preoccupanti sul fronte della redditività di buona parte della filiera”.

 

Sul tema l’8 luglio era stato siglato a Mantova un protocollo d’intesa, cui è seguito 10 giorni fa un incontro a Milano per un confronto volto a sciogliere alcuni nodi, legati – fra gli altri – all’operatività della Commissione unica nazionale (Cun). Un confronto che si è sviluppato su posizioni talvolta anche non coincidenti ma senza talune posizioni preconcette che tendono a caratterizzare il dibattito nazionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet