Aeroporto di Rimini, intesa tra Italia e San Marino


RIMINI – Firmato l’accordo tra Italia e San Marino per l’affidamento quarantennale di alcune aree demaniali dell’aeroporto Federico Fellini di Rimini per servizi aerei internazionali. A siglare il segretario all’Industria sammarinese Marco Arzilli e il ministro alle Infrastrutture e Trasporti italiano, Maurizio Lupi.

“E’ un accordo storico – ha detto Arzilli alla televisione di Stato sammarinese – che dà la possibilità a noi di sviluppare attività aeronautiche, dare nuove opportunità alla nostra impresa, concretamente avere un progetto di sviluppo che si basa sulle attività aeronautiche come lo scalo merci, l’aviazione regionale business, la manutenzione aerei, il tutto grazie ad un accordo che è stato siglato nel 2012 e che diventa ad oggi finalmente operativo”.

Le spese derivanti dall’intesa, tra cui il tavolo di monitoraggio permanente, saranno coperte per parte italiana da Fondi Enac. Sull’atto è stato acquisito il nulla osta della direzione generale degli aeroporti e il trasporto aereo del Mit. I due ministri ”hanno espresso – si legge in una nota – la convinzione che l’intesa italo-sammarinese sull’aeroporto di Rimini rappresenti un ottimo esempio di concreta collaborazione tra i due paesi”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet