ActionAid vince premio Whirlpool


ActionAid Italia vince il Premio Whirlpool Vivere a spreco zero 2014, promosso da Last Minute Market con Whirlpool, nell’ambito della campagna europea “Un anno contro lo spreco” 2014. Giunto alla seconda edizione, il Premio si propone di conoscere, valorizzare e promuovere esempi concreti e buone pratiche finalizzate alla sensibilizzazione sullo spreco del cibo e all’ educazione alimentare. Vincitore insieme all’Associazione Aleph di Gallarate nella categoria “Green & Young”, ActionAid Italia ha avviato in diverse realtà scolastiche del territorio italiano il progetto “Io mangio tutto”, il percorso di sensibilizzazione sul diritto al cibo per le scuole primarie che ha come obiettivo quello di affrontare, attraverso il gioco e la fantasia, la tematica della fame nel mondo e dello spreco di cibo in Italia, così da sviluppare nei giovani alunni una consapevolezza maggiore sul valore del cibo e le difficoltà che una grossa fetta di umanità riscontra nell’ottenerlo. Come mostrano i dati diffusi in una recente ricerca Ipsos commissionata da ActionAid in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, gli italiani stanno diventando più sensibili alle tematiche legate al cibo e alla corretta alimentazione. Il 64% si è detto sempre più attento a tavola e ha tagliato gli sprechi alimentari (54%) cambiando il paradigma dei consumi. In particolare, il 55% dei cittadini dell’Emilia Romagna ha dichiarato di aver ridotto la quantità di cibo che finisce nella spazzatura e il 52% ha tagliato gli sprechi a causa della crisi. “È dai più piccoli che può partire il vero cambiamento. Per questo sono proprio i bambini i veri protagonisti degli interventi e delle iniziative di sensibilizzazione di ActionAid, che da tempo si occupa della tematica cibo e sprechi anche nella realtà scolastica, coinvolgendo alunni, insegnanti e genitori in attività di formazione su stili alimentari rispettosi della propria salute e delle risorse disponibili.” Dichiara Marco De Ponte Segretario Generale di ActionAid Italia “Siamo dunque contenti di ricevere questo importante riconoscimento che testimonia il nostro impegno nel coinvolgere, attraverso le attività laboratoriali, un numero importante di piccoli consumatori di oggi, con l’obiettivo di renderli cittadini attivi e consapevoli di domani”. La cerimonia di premiazione avrà luogo a Bologna, lunedì 24 novembre alle ore 17.00, presso l’ Aula Absidale di Santa Lucia , Via de’ Chiari 25. Per ActionAid ritireranno il Premio Maria Sole Piccioli, Campaign and Activism Officer e Roberto Sensi, Food Officer.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet