Acimac a Indian ceramics


Acimac (Associazione costruttori italiani macchine ed attrezzature per la ceramica), in collaborazione con ICE – Agenzia, prenderà parte alla fiera Indian Ceramics, in programma dal 21 al 23 gennaio ad Ahmedabad (India), con una collettiva di undici aziende italiane di settore, per un totale di 300 mq occupati. Acimac e ICE – Agenzia saranno inoltre presenti con un proprio stand per offrire supporto sia alle aziende espositrici sia alle aziende associate in visita. Saranno circa 600 i mq totali occupati complessivamente dalle aziende italiane presenti in fiera. Si tratta del gruppo più numeroso di espositori esteri. Tra le aziende presenti: Sacmi, System, SITI B&T, LB, Air Power, Durst, Setec, Tecnoferrari, Mectiles, Certec, TekMak, Tecnema, Manfredini & Schianchi, Martinelli, Bernini, Bongioanni, Tecnofiliere, Stylgraph, Tecnografica, Colorobbia, Smalticeram, Smaltochimica, Lamberti. L’India, terzo produttore mondiale di piastrelle ceramiche con volumi vicini a 750 milioni di mq all’anno, registra da tempo tassi di crescita impetuosi. I fornitori italiani di tecnologie, materie prime e servizi prestano quindi una attenzione particolare a questo mercato. Ecco spiegata la larga partecipazione alla decima edizione di Indian Ceramics, che rappresenta  la più grande fiera indiana per i fornitori dei settori piastrelle, sanitari e laterizi. Indian Ceramics 2015 è organizzato dalla MMI India (società di Messe München International) e gode del sostegno del Governo indiano e delle più importanti associazioni ceramiche nazionali. L’obiettivo è superare i risultati registrati nell’edizione 2014: 164 espositori e 5.325 visitatori.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet