Accordo Sis-Pasta Zara


Un accordo per distribuire in esclusiva nelle Marche il frumento duro ‘Furio Camillo’ tramite la rete di Pasta Zara: è il contenuto dell’intesa di filiera siglata in questi giorni tra Sis – Società Italiana Sementi di San Lazzaro di Savena e Pasta Zara, con sede a Riese Pio X (Treviso) che è oggi il primo esportatore italiano di pasta e il secondo produttore nazionale, con 1.500 tonnellate al giorno di pasta prodotta ed esportata in 106 Paesi. L’accordo di distribuzione nel territorio marchigiano della varietà di SIS “Furio Camillo” ha le sue basi nell’intenzione dell’azienda trevigiana di seguire personalmente il ciclo produttivo fin dalla fase della semina, avvalendosi in esclusiva di una varietà di grano duro nazionale che soddisfi sia le esigenze produttive degli agricoltori sia quelle di trasformazione dell’industria. L’attività di Sis è articolata su tutte le fasi del ciclo del seme e si esprime nella costituzione di nuove varietà, nella moltiplicazione delle sementi ed infine nella loro lavorazione e commercializzazione, con l’intento di mettere a disposizione degli agricoltori italiani strumenti innovativi di ottimizzazione delle produzioni. La varietà Furio Camillo, che si è piazzata nelle primissime posizioni della “Prova Nazionale Frumenti Duri” per l’areale Centro Adriatico, è distribuita nella corrente campagna in esclusiva tramite la rete dei conferenti di Pasta Zara nel classico sacco SIS identificato anche con il logo di Pasta Zara.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet