Accordo Legacoop e Ugf Banca sul sostegno alle nuove cooperative


BOLOGNA, 9 LUG – Legacoop e Ugf Banca insieme per sostenere la nascita di 1.000 nuove cooperative in tre anni. L’intesa è stata siglata da Giuliano Poletti, presidente di Legacoop, e Pierluigi Stefanini, presidente di Ugf Banca, gruppo Unipol.Il protocollo prevede che Ugf Banca sostenga nascita e sviluppo delle nuove coop a condizioni particolari, che rifletteranno il livello di affidabilità delle nuove imprese. Determinanti nella valutazione del merito creditizio le garanzie che verranno fornite dalla rete dei Confidi cooperativi e dall’apporto di Coopfond che, con forme tecniche da definire di volta in volta, concorrerà all’ulteriore miglioramento delle modalità del finanziamento. L’obiettivo verrà perseguito con l’impegno in un’attività di promozione imprenditoriale delle strutture associative regionali e settoriali di Legacoop, che potranno contare sul supporto tecnico-finanziario dei Consorzi fidi cooperativi e del Fondo mutualistico Coopfond."Per rispondere alla crisi – ha spiegato Giuliano Poletti- – servono più cooperazione e più cooperative; con questo progetto, che punta a promuovere la nascita di 1.000 nuove cooperative, intendiamo confermare la modernità della cooperazione che unisce efficienza economica e responsabilità sociale, due valori determinanti per superare le difficoltà che abbiamo davanti"."La nostra Banca – ha evidenziato Luciano Colombini, direttore generale Ugf Banca, – generalmente molto cauta nel finanziare imprese in start-up in qualsiasi settore, con le cooperative tiene un atteggiamento diverso perché la loro struttura è per sua natura meno rischiosa e perché può contare sul valore delle garanzie offerte dagli organismi finanziari del movimento cooperativo e dai Confidi".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet