Accordo sull’integrativo delle cooperative sociali


Siglato, dopo il referendum positivo tra le lavoratrici e i lavoratori, l’accordo per il rinnovo dell’integrativo territoriale delle cooperative sociali di Bologna e Imola tra le organizzazioni sindacali FP CGIL, FP CISL, FISASCAT CISL e UIL FP e le associazioni datoriali dell’ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE (LEGACOOP BOLOGNA E IMOLA, CONFCOOPERATIVE BOLOGNA, AGCI BOLOGNA)

Un accordo che tiene conto delle esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori e della sostenibilità economica del comparto della cooperazione sociale.

I punti salienti: superamento del Jobs Act nei cambi di appalto, banca delle ore, 300.000 euro aggiuntivi di premio produttivo territoriale per l’anno 2017, aumento del 20% del buono pasto, maggiori tutele per chi è affetto da gravi patologie e per le donne che subiscono violenza.
Per l’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna e Imola, la sottoscrizione di questo accordo è il frutto di un percorso che ha portato a ulteriori miglioramenti per il comparto della cooperazione sociale che colgono, anche con pratiche innovative, il cambiamento avvenuto in questi anni. Mantenere alta l’attenzione sulla qualità del lavoro e la migliore gestione dell’impresa cooperativa è un binomio che consente al territorio bolognese di mantenere alta la qualità del servizio offerto ai cittadini. “L’impegno rimane quello di affrontare insieme le problematiche del settore utilizzando al meglio l’istituto del Comitato Misto Paritetico con un dialogo costate e costruttivo che non è mai venuto meno e mai verrà meno. Centrale in questo percorso sarà fare fronte comune, Organizzazioni Sindacali e Datoriali, nel chiedere alle stazioni appaltanti, con le quali le cooperative sociali lavorano, il rispetto dei Tabellari del CCNL Coop Sociali del territorio di Bologna perché vengano fatte gare che abbiamo un costo del lavoro coerente con quanto scritto in questo contratto che rappresenta una eccellenza positiva nel territorio nazionale”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet