Accordo Camst e Marangoni


E’ stato siglato oggi un accordo tra Camst e Marangoni. Il gruppo bolognese, leader nella ristorazione italiana, acquisirà dal primo gennaio il 100% delle quote della società con sede a Grinzane Cavour, nel Cuneese, acquisendo in questo modo la gestione delle attività svolte in Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lazio e Veneto. In queste regioni Marangoni produce circa 45 mila pasti al giorno con circa 700 collaboratori. “L’accordo siglato oggi – commenta la presidente di Camst, Antonella Pasquariello – ci permette di potenziare la nostra presenza in territori strategici, come il Piemonte e la Liguria, in cui siamo già presenti in maniera forte ma nei quali intendiamo consolidare ancora di più la nostra leadership”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet