Ab medica acquisisce Rizzoli Ortopedia


Ab medica holding s.p.a, gruppo italiano del settore biomedicale, acquisisce l’azienda specializzata nella produzione di protesi, apparecchi ortopedici, ausili e attrezzature ospedaliere, Rizzoli Ortopedia. A comunicarlo e’lo stesso gruppo in una nota. “Un’operazione del valore di circa cinque milioni di euro, avvenuta tramite asta fallimentare, che ha l’obiettivo di rilanciare l’azienda bolognese, potenziarne la produzione d’eccellenza e puntare all’innovazione sfruttando le sinergie
con le aziende del gruppo”, si legge nella nota. “Con il nuovo assetto societario verrà ripristinato il nome originario del marchio, Officine Ortopediche Rizzoli – prosegue la nota – l’azienda manterrà il sito produttivo di Budrio (Bologna), la rete commerciale di filiali e punti vendita nel territorio
italiano e i 120 dipendenti, ai quali saranno garantite le medesime condizioni contrattuali”. “Siamo orgogliosi di accogliere nel nostro gruppo un’azienda storica che ha costruito l’eccellenza degli apparecchi ortopedici nel nostro Paese” dichiara Aldo Cerruti, presidente di Ab medica holding s.p.a. “Grazie a quest’acquisizione, che tutelerà innanzitutto l’azienda e i dipendenti, Incrementeremo il know-how tecnico del gruppo, e questo ci permetterà di puntare sempre di più
all’innovazione in campo medicale – conclude – la nostra holding investe molto nella ricerca in settori come le neuroscienze e la riabilitazione, l’expertise di Rizzoli sarà fondamentale per
sviluppare prodotti all’avanguardia per migliorare la qualità della vita dei pazienti”. Cerruti ricoprirà la carica di presidente di Officine Ortopediche Rizzoli, mentre Marco Reale, direttore generale di Ab medica, sarà amministratore delegato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet