A San Lazzaro di Savena i funerali di Giacomo Gallazzi e dei genitori


BOLOGNA, 16 AGO 2009 – Tanti, tantissimi, soprattutto tanti ragazzi e ragazze, nonostante la giornata festiva. Per dire addio al loro amico Giacomo e ai suoi genitori Fabio e Tiziana. Era gremita, sia dentro che fuori sul piazzale, la chiesa di San Luca Evangelista alla Cigogna di San Lazzaro per i funerali della famiglia Gallazzi, distrutta nell’incidente di New York. Le tre bare erano state composte al centro della chiesa.Sul feretro di Giacomo adorno di fiori bianchi la maglia del San Lazzaro Basket; rose rosse per Fabio, rosa per Tiziana. L’omelia é stata pronunciata dal parroco Don Pasini che ha ricordato il profondo rapporto che univa la famiglia Gallazzi con la comunità di San Lazzaro. Tanti i compagni di scuola di Giacomo che erano presenti al rito funebre. Nelle prime file della chiesa, fra i parenti e gli amici della famiglia, anche i rappresentanti delle autorità fra cui il sindaco di San Lazzaro Marco Macciantelli ed il vice presidente della provincia di Bologna Giacomo Venturi. Al funerale non ha voluto mancare Silvia Rigamonti, vedova di Michele Norelli, deceduto nello stesso incidente con il figlio Filippo. Insieme a lei nella chiesa l’altro figlio Davide. Gli applausi hanno salutato l’uscita delle tre bare per l’ultimo viaggio verso il cimitero di Oliveto nel comune di Monteveglio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet