A Rimini si prepara la fiera dell’industria del legno


RIMINI, 29 MAR. 2012 – Da venerdì 20 a martedì 24 aprile 2012 Rimini Fiera ospiterà la terza edizione di TECHNODOMUS, Salone Internazionale dell’Industria del Legno per l’Edilizia e il Mobile. In fiera 300 aziende che rappresentano la più qualificata rappresentanza di una industria italiana che vale oltre 1,6 miliardi di euro e che esporta il 75% della sua produzione.Technodomus è ‘la fiera dei leader’, l’unica rassegna nazionale alla quale sono presenti i tre colossi del settore: Biesse, Cefla Finishing ed Scm Group, che rappresentano insieme la maggior parte della produzione nazionale. Inoltre, Fom Industrie per l’area dei serramenti. Insieme a loro quasi 300 aziende hanno scelto Technodomus per mettere in vetrina le loro novità.La novità espositiva di Technodomus 2012 sarà la nuova sezione "technoframe", che proporrà il meglio delle aziende protagoniste del mercato delle tecnologie per serramenti in alluminio e pvc. Un intero padiglione sarà ad essa dedicato, all’interno del quale i leader di settore come Fom Industrie hanno prontamente aderito. Il lay out generale prevede quindi cinque padiglioni dedicati alle industrie della prima e seconda lavorazione del legno, uno alla finitura e uno, appunto, a "technoframe".A Technodomus 2012 sono attesi oltre duemila buyer esteri, provenienti da Germania, Russia, Francia, Turchia, Brasile, Argentina, Cina e India. L’arrivo agli stand di Technodomus sarà favorito da numerose iniziative.Lo svolgimento di Technodomus in prosecuzione del Salone del Mobile di Milano favorirà, con l’organizzazione di apposite navette, la visita di ulteriori operatori stranieri. Inoltre, da rilevare la scelta di Lufthansa quale vettore ufficiale, con speciali condizioni per i voli su Bologna e Ancona.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet