A Castrocaro negozi aperti senza limiti di giorni e orari


In collaborazione con TELEROMAGNACastrocaro Terme (Forlì-Cesena), 12 GEN. 2009 – Anno nuovo, libertà nuova per i commercianti del comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole che dal 2009 potranno scegliere senza vincoli giorni e orari di chiusura anche in occasione delle festività. Infatti dal 10 gennaio l’amministrazione comunale ha recepito le osservazioni dell’autorità nazionale garante della concorrenza e del mercato che ritiene disapplicabili tutte le regolamentazioni regionali o locali contrastanti con il principio della libera apertura nelle località turistiche. Tutti i commercianti del paese termale potranno da ora scegliere in piena autonomia se e quando abbassare le saracinesche, fatta eccezione per le giornate del 25 dicembre, 26 dicembre e 1° gennaio in cui rimane la chiusura obbligatoria su richiesta delle associazioni di categoria. Inoltre, anche nei mesi di gennaio e febbraio, periodo considerato dalla regione Emilia Romagna al di fuori della stagione turistica vera e propria, gli esercizi commerciali potranno scegliere liberamente di tenere aperto in 8 giornate festive ricadenti nei mesi stessi. “Una scelta – precisa il sindaco Francesca Metri – a supporto dei nostri esercizi commerciali e in linea con le indicazioni nazionali di liberalizzazione. Il nostro Comune è turistico e dunque credo sia naturale cogliere di buon grado qualsiasi opportunità che possa avvantaggiare le categorie che operano in questo settore. Inoltre, visti i tempi che corrono, abbiamo voluto rapidamente applicare questa nuova indicazione nel rispetto di chi lavora e svolge una libera attività commerciale”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet