A Bologna si inaugura l’anno accademico e torna l’Onda


BOLOGNA, 24 GEN. 2009 – La protesta di alcune decine di studenti dell’Onda ha interrotto l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Bologna. ‘Armati’ di megafono, magliette, striscioni e slogan contro la gestione dell’Ateneo (‘Di tutto conoscete il prezzo, di nulla il valore’), hanno raggiunto il palco, dove il rettore Pier Ugo Calzolari aveva appena concluso il suo discorso. Poco dopo Calzolari ha invitato gli studenti a leggere un loro comunicato e poi a lasciare l’aula per proseguire con il programma della cerimonia. I ‘No Gelmini’, quindi, hanno raggiunto un’altra trentina di manifestanti che, come annunciato nei giorni scorsi, si erano radunati in strada, bloccati però dalla polizia e dai carabinieri in via Castiglione, ad un centinaio di metri di distanza dall’Aula. Non c’è stato nessun momento di contatto con gli agenti e la manifestazione, poco prima delle 13 ha fatto marcia indietro verso piazza Verdi, cuore della zona universitaria, dove si è sciolta.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet