A Bologna e Modena inflazione segno più


A Bologna nel mese di luglio 2018 l’indice dei prezzi al consumo ha fatto registrare una variazione mensile del +0,3% ed un tasso tendenziale in aumento al +1,8% (dati provvisori). Questa l’anticipazione elaborata dal dipartimento Programmazione-settore Statistica del Comune di Bologna. Nel mese di giugno 2018 la variazione mensile è stata nulla, mentre il tasso tendenziale è risultato del +1,6% (dati definitivi)
Risulta a + 0,7 per cento l’inflazione a Modena di luglio 2018 calcolata su base tendenziale annua, mentre su base congiunturale mensile registra + 0,3 % rispetto a giugno, in base alle rilevazioni del servizio Statistica del Comune per il calcolo provvisorio del Nic, l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività.
Delle 12 divisioni analizzate, sei sono state rilevate in crescita, quattro in calo e due invariate (“Istruzione” e “Servizi sanitari e spese per la salute”).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet