A Bologna due manifestazioni contro il “mezzo golpe” Berlusconi


7 FEB. 2009 – A Bologna, sul “caso” Englaro e sull’attacco del governo al presidente Napolitano, sono previste due manifestazioni. Lunedì alle 18.30 davanti alla Prefettura un presidio indetto dal Pd e dalla Cgil per contestare il “mezzo golpe” con cui il governo cerca di annullare una sentenza della magistratura già passata in giudicato. Una scelta definita dalla Cgil bolognese “inaccettabile perché viola la libera volontà della persona e apre un conflitto senza precedenti con la magistratura e con il presidente della Repubblica”.Martedì alle 17.30 in piazza del Nettuno si svolgerà invece un sit-in per Eluana e per lo Stato di diritto , promosso tra l’altro dalla consulta di Bioetica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet