8 milioni per 175 progetti di Pmi


Dai 44 progetti di Bologna ai 5 di Rimini, passando per i 34 di Modena e per quelli di tutte le altre provincie dell’Emilia-Romagna: sono 175 i progetti di innovazione e diversificazione di prodotto o servizio per le piccole e medie imprese che saranno finanziati dalla Regione col bando promosso nell’ambito del Programma operativo regionale Fesr 2014-2020. Nei giorni scorsi la Giunta regionale guidata dal presidente Bonaccini ha approvato la graduatoria del bando che, con una dotazione di 8 milioni di euro dai fondi europei, punta a supportare l’attività di innovazione delle piccole e medie imprese che necessitino di supporto esterno e che abbiano difficoltà a gestire internamente progetti di ricerca e sviluppo. Con i progetti presentati, per un costo complessivo di 17,1 milioni di euro e una richiesta di contributo di 8,3 milioni di euro, saranno 110 i nuovi occupati.

“Con questo bando e analoghe misure da noi adottate– ha commentato l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi–, aiutiamo concretamente le imprese a rafforzarsi puntando su ricerca e innovazione. Si tratta di una misura ad hoc per le pmi perché l’innovazione tecnologica possa dare nuove opportunità di mercato e creare occupazione di qualità”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet