Taglio del nastro per la nuova sede di Finmatica


Territorio, riqualificazione e impresa: la storia del quartiere Bolognina si intreccia con quella di Finmatica, azienda attiva sul mercato del software dal 1969 che ha scritto oggi una nuova pagina della propria memoria aziendale con l’inaugurazione della nuova sede di via della Liberazione, nel cuore delle ex Officine Minganti. La scelta di non spostare l’attività fuori città e di preferire un’area urbana che dopo una fase di spopolamento è al centro di progetti di rilancio e riqualificazione si sono intrecciate con l’esigenza di collocarsi in un punto strategico anche sul fronte logistico. Una superficie di 2500 mq e 220 dipendenti: il Gruppo Finmatica è presente sul mercato della Pubblica Amministrazione e della Sanità inserendosi in un settore, quello dell’analisi dei big data, che si muove lungo la direttrice della digitalizzazione, aspetto su cui in particolare sta focalizzando la sua attenzione.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet