Matilde di Canossa seleziona 85 vini


Sono 85 i vini selezionati nell’ambito della ottava edizione del Concorso enologico “Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco” promosso dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia.
41 provengono dalla provincia di Reggio Emilia (112 i campioni presentati), 32 da Modena (63 campioni), 6 da Mantova (17 campioni) e 6 da Parma (17 campioni in Concorso).
L’edizione 2017, che ha registrato la partecipazione di 60 aziende vitivinicole per un totale di 209 campioni in competizione di cui 140 a Denominazione di Origine Controllata (D.O.P.) e 69 ad Indicazione Geografica Tipica (I.G.P.), è stata caratterizzata dalla definizione di una nuova partnership nella realizzazione dell’iniziativa che vede, a fianco dell’Ente camerale, anche il Consorzio per la Promozione del Marchio Storico dei Vini Reggiani, il Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena, il Consorzio Tutela Vini Emilia, APT Servizi srl e Regione Emilia-Romagna che hanno creduto nella manifestazione sostenendola anche economicamente.
Così come era avvenuto per le precedenti edizioni, anche quest’anno le attività promozionali della Camera di Commercio di Reggio Emilia per i vini e le cantine selezionate si arricchiscono di una serie di azioni finalizzate all’export puntando i fari, in particolare, verso i Paesi europei sui quali l’Ente ritiene necessario innalzare ulteriormente i livelli di fidelizzazione storici rispetto al Lambrusco. Per promuovere a livello internazionale le cantine produttrici del lambrusco di eccellenza ed il territorio in cui operano, a fine giugno si terrà un Educational Press Tour per giornalisti del settore wine e del turismo enogastronomico provenienti da Francia, Germania, Gran Bretagna e Regno Unito, alcuni dei quali saranno presenti anche in occasione della cerimonia di premiazione (prevista per il 29 giugno). Sono previsti poi due incontri d’affari bilaterali con operatori commerciali, la prima delle quali coinvolgerà un gruppo di operatori commerciali del settore wine provenienti dalla Gran Bretagna, che saranno in Camera di Commercio nel prossimo mese di ottobre. La seconda, invece, è in programma a novembre e riguarderà operatori del Wine & Food provenienti da Germania, Austria, Polonia Repubblica Ceca e Nord Europa.
Folta e prestigiosa, anche per il 2017 la compagine delle realtà istituzionali che hanno affiancato la Camera di Commercio di Reggio Emilia per la buona riuscita del Concorso: la manifestazione è patrocinata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, dalle Camere di Commercio di Mantova, Modena e Parma e dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna. Hanno poi contribuito alla migliore riuscita della manifestazione il Consorzio Volontario per la Tutela Vini Colli di Parma Doc e il Consorzio Vini Mantovani. L’evento si è avvalso inoltre della collaborazione dell’Assoenologi che si è assunta la responsabilità dell’esecuzione tecnico-operativa delle selezioni, dell’Ais Sezione territoriale dell’Emilia e dell’Alma – scuola internazionale di cucina.
Nel corso delle valutazioni i 35 commissari hanno compilato 1.463 schede di valutazione, attribuito 21.945 giudizi parziali e utilizzato 1.600 bicchieri.
La proclamazione ufficiale dei vini vincitori è fissata per giovedì 29 giugno 2017 alle ore 18 nella Sala degli Specchi del Teatro Valli di Reggio Emilia. Nell’ambito della cerimonia, aperta al pubblico, saranno allestiti banchi di assaggio e sarà presentata ufficialmente la Guida “Terre di Lambrusco 2017” che conterrà, tradotta in tre lingue per ciascuno dei vini vincitori, una pagina dedicata.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet