Cosmoprof festeggia i 50 con Roberto Bolle


Cosmoprof Worldwide Bologna celebra i 50 anni e si prepara a un’edizione all’insegna della crescita per numero di aziende e di Paesi. Il salone internazionale dedicato all’industria della cosmetica e alle ultime tendenze beauty, presentato oggi a Milano, aprirà i battenti il 17 marzo
a BolognaFiere e ospiterà per quattro giorni 2.604 espositori, 94 in più del 2016, per la maggior parte stranieri (il 73%) provenienti da 69 nazioni. All’inaugurazione, il 17 marzo parteciperà l’étoile Roberto Bolle, mentre la campagna pubblicitaria 2017 è firmata da Oliviero Toscani. Il presidente
di BolognaFiere Franco Boni ha spiegato che quest’anno la manifestazione crescerà complessivamente del 7%. “Ottimi – ha aggiunto Boni – anche i risultati riguardanti i visitatori, con
un +10% di pre-registrati sul sito web”. Con il supporto dell’Ice, l’Istituto per il Commercio Estero, salgono a 29 le collettive dei Paesi esteri, il 16% in più rispetto al 2016. Per la prima volta esporranno Argentina, Cile, Giappone, Lettonia ed Emirati Arabi Uniti/Dubai. Tra le novità spicca
Cosmoprime, un’area speciale del salone aperta al pubblico dal 16 al 19 marzo e dedicata alla profumeria, con 151 espositori per l’81% esteri da 28 Paesi. In collaborazione con l’Accademia
del Profumo, verrà riprodotta la filiera produttiva di un’essenza e realizzata una colonia in edizione limitata. Continua a crescere il fatturato globale del settore cosmetico italiano che, con un valore di 10,5 miliardi di euro e l’impatto positivo dell’export (+12%), promette analoghe crescite.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet