Bologna fotografa le imprese


Aumentano le imprese a Bologna e crescono gli imprenditori non europei. A Bologna ci sono 8,5 imprese ogni 100 residenti: è questo l’indice di imprenditorialità in città, che complessivamente ospita 96.428 sedi di impresa. Se a queste si aggiungono le filiali (unità locali) di aziende con sede a Bologna o fuori provincia si ottiene il totale complessivo di 118.762 imprese registrate. E’ quanto risulta dallo studio della Camera di commercio sulla natalità-mortalità delle imprese bolognesi al 30 settembre. Rispetto a gennaio ci sono 448 imprese in più, frutto di 4.390 aperture e 3.942 cessazioni. Sono cresciuti principalmente i servizi con 406 imprese in più rispetto l’inizio del 2016. Nel terziario crescono in particolare le attività di alloggio e ristorazione, +160, i servizi alle imprese, +103, le attività immobiliari, +93. Il commercio perde invece 130 attività. In diminuzione le attività
manifatturiere, -82 rispetto l’inizio dell’anno. Continua la riduzione delle imprese di costruzione, -11. Gli imprenditori di nazionalità non europea rappresentano il 13% del totale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet