Giù il rating etico della Ferrari


Standard Ethics ha posto il Cavallino sotto rating per il suo inserimento all’interno dello Standard Ethics Italian Index. Lo Standard Ethics Rating attribuito è pari a ‘E’. Standard Ethics pur riconoscendo “l’eccezionale qualità dei suoi prodotti” ritiene che “vi siano debolezze a livello di governance”. Secondo l’agenzia di rating “l’azienda italiana appare strutturalmente sinergica all’azionista di maggioranza, sia in merito alle funzioni apicali sia a livello organizzativo, sia nell’ambito dei diritti di voto”. E “le sinergie di gruppo sono elementi che possono produrre – sottolineano da Standard Ethics – sia scenari positivi e sia scenari negativi”.

Maserati aumenta le immatricolazioni

In attesa del debutto sul mercato del nuovo suv Levante, presentato a Ginerva, la Maserati annuncia un significativo aumento di immatricolazioni in Italia: con 106 nuove unità si ottiene un incremento del 9% rispetto a febbraio 2015. Tra i principali mercati europei da segnalare le ottime performance ottenute in Germania con una crescita del 47%, in Svizzera con + 29% e in Francia con + 40 %.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet