60 buyer internazionali a Rimini per “Good”


Dal 7 al 10 ottobre Rimini e la Romagna ospitano la seconda edizione di “Good Italy Workshop”, appuntamento internazionale B2B dedicato al Turismo Enogastronomico – Presenti 60 tour operator specializzati in food & wine tourism da Usa, Canada, Australia, Cina, Giappone, Messico, Argentina e da tutta Europa, che incontreranno un centinaio di operatori dell’offerta nel workshop al Teatro Galli di Rimini venerdì 7 ottobre – I buyer prenderanno parte, tra sabato 8 e domenica 9 ottobre, a quattro educational tour alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche emiliano romagnole, da Parma a Brisighella. Il business internazionale del turismo enogastronomico fa tappa a Rimini, con sessanta buyer da Usa, Canada, Australia, Cina, Giappone, Messico, Argentina e da tutta Europa, che incontreranno un centinaio di “seller” da tutta Italia, venerdì 7 ottobre, nella suggestiva cornice del foyer del Teatro Galli. L’occasione è la seconda edizione di “Good Italy Workshop”, appuntamento internazionale B2B dedicato al turismo enogastronomico, promosso da Apt Servizi Emilia Romagna (in collaborazione con Assessorato Regionale all’Agricoltura, Unioncamere Emilia Romagna, Comune di Rimini, Comune di Verucchio, Comune di Forlimpopoli, Chef to Chef Emilia Romagna, Casa Artusi, Consorzio Promozione e Tutela Piadina Romagnola, Unioni e Club di Prodotto dell’Emilia Romagna) e con l’organizzazione tecnica di Tourist Trend (http://www.gooditalyworkshop.it/). Venerdì mattina i 60 buyer (tour operator specializzati nella programmazione di viaggi a tema enogastronomico, ma anche nel settore incentive e lusso, nonché operatori che organizzano viaggi culturali in Italia con vocazione all’enogastronomia tipica) incontreranno, in appuntamenti prefissati, i 100 operatori dell’offerta, mentre nel pomeriggio, dopo il pranzo di lavoro nella suggestiva cornice del Palazzo dell’Arengo, si terrà la sessione di incontri liberi. Il 40% dei seller proviene dall’Emilia Romagna, mentre il restante 60% giunge da Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Veneto e Repubblica di San Marino. Venerdì sera gli operatori prenderanno parte ad una cena di gala nella splendida Rocca Malatestiana di Verucchio, con lo spettacolo offerto dai figuranti del Palio di Mondaino e il meglio dell’enogastronomia regionale interpretato dagli chef dell’Associazione Chef to Chef Emilia Romagna. Sabato 8 ottobre i buyer, suddivisi in quattro gruppi, parteciperanno ad altrettanti educational tour alla scoperta delle eccellenze del territorio emiliano romagnolo, tra Parma a Ravenna, e, oltre a visitare centri storici, musei del cibo, aziende agroalimentari e tanto altro, verranno coinvolti in prima persona in attività quali la vendemmia, la raccolta delle castagne, uno shooting fotografico a tema food, corsi di cucina e un picnic lungo le rive del Po. Domenica 9 ottobre, terminati i singoli tour, e dopo una pausa relax alle Terme di Castrocaro, la seconda edizione di Good si concluderà con un aperitivo nella Rocca di Forlimpopoli, a base di vini e prodotti locali, e uno show cooking con cena a Casa Artusi.

 

 

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet