50 candeline per Immergas


«Investiamo in Italia, dove siamo nati 50 anni fa, perché migliorando la nostra competitività pensiamo di poter mantenere i livelli occupazionali e il posizionamento che abbiamo conquistato grazie alla visione dei fondatori, che hanno scommesso sul futuro. Su quella strada vogliamo continuare a camminare». Alfredo Amadei, vice presidente di Immergas annuncia con queste parole per il 30 maggio, dalle 14,30 la giornata Open Day del 50esimo. L’evento, che si svolgerà nello stabilimento di Brescello, sarà l’occasione per una riflessione a più voci sul futuro dell’industria italiana, partendo da chi come Immergas continua a scommettere sulla vitalità del nostro Paese con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Garziano Del Rio, il Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, Maurizio Marchesini (Confindustria ER), Stefano Landi (Unindustria RE) e gli amministratori locali. Nel corso dell’evento oltre all’inaugurazione della nuova linea produttiva dedicata, espressamente progettata e realizzata per la nuova Victrix TT, la caldaia del 50esimo, sarà presentato il volume “Per sempre, Immergas! 1964-2014”.

Immergas è nata il 5 febbraio 1964 e celebra nel 2014 i cinquant’anni dalla fondazione. E’ focalizzata nella progettazione e costruzione di caldaie a gas e sistemi ibridi (integrati) per uso domestico. Immergas si posiziona stabilmente tra le principali aziende europee che operano nel settore del riscaldamento con posizioni di vertice in Italia e in diversi paesi europei nel comparto delle caldaie a gas innovative. Dal 2010 è attiva nel settore delle energie rinnovabili ImmerEnergy che ha realizzato impianti fotovoltaici di alta potenza e affronta le tematiche dell’efficientamento energetico degli edifici. La sede di Brescello (Reggio Emilia) conta un organico di oltre 600 dipendenti e una superficie coperta di oltre 50.000 metri quadrati.

Il Gruppo Immerfin è una multinazionale a controllo famigliare che controlla Immergas in Italia e Immergas Europe in Slovacchia. Il Gruppo Immerfin ha registrato nel 2013 un fatturato consolidato di 226 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet