40 idee di impresa per CoopUp


Si conclude la seconda edizione di CoopUp Bologna. Il percorso di formazione, networking e incubazione per idee, persone e cooperative promosso da Confcooperative Bologna, con il supporto di Irecoop, Kilowatt e BCC Emil Banca, chiuderà con l’appuntamento finale in programma mercoledì 1 marzo alle ore 16.00 a Bologna, presso la Gabbia del Leone alle Serre dei Giardini Margherita (Via Castiglione 134) – aperto a tutti.
Il percorso, iniziato il 5 ottobre dello scorso anno, ha visto la partecipazione di oltre 40 idee di impresa, il coinvolgimento di una ventina di esperti in diversi temi (economia circolare, fashion design, community, business modelling, innovazione digitale, comunicazione) e, soprattutto, la creazione di una community di idee e persone aperta, innovativa e orientata all’imprenditorialità.
L’evento verterà sulla presentazione delle start up selezionate. I progetti più originali e innovativi avranno poi diritto a un supporto amministrativo e a facilitazioni finanziarie. Un Board cooperativo li accompagnerà nella realizzazione operativa. “Il progetto CoopUp Bologna – commenta Daniele Passini, presidente Confcooperative Bologna – conferma la validità della cooperazione nell’essere contesto ideale dove far nascere, crescere e diffondere occasioni di lavoro, esperienze e risposte adeguate alle esigenze delle persone. La cooperazione è condivisione di un modello d’impresa vissuto come obiettivo comune, sociale, che sa essere attrattivo perché produce benessere ed equità, ma che sa anche guardare al futuro con un’attenzione particolare alla nuove generazioni”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet