I 25 anni della Cassa di Risparmio di Ravenna “spa”


La Cassa di Risparmio di Ravenna, presieduta dal numero uno dell’Abi Antonio Patuelli, celebra i 25 anni di trasformazione in spa e ricorda che in questo periodo ha “distribuito ininterrottamente dividendi per un ammontare totale superiore a 289 milioni di euro, oltre a 450mila azioni assegnate negli ultimi 3 anni per libere scelte degli azionisti in alternativa al dividendo in contanti”, “cifre molto importanti e remunerative per gli azionisti”. E’ quanto si legge in una lettera del Presidente Antonio Patuelli e del Direttore Generale Nicola Sbrizzi inviata ad azionisti e clienti. Venticinque anni fa il capitale sociale della “Cassa” era di 77.468.534 euro, oltre a riserve per 23,8 milioni euro. Il capitale è cresciuto agli attuali 174.660.000 euro, a cui si assommano le riserve, portando il patrimonio netto a oltre 504 milioni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet