2014, l’export vola in Emilia Romagna


Le vendite all’estero crescono del 2014 in tutte le aree territoriali con l’eccezione delle isole, che calano del 13,8%. E’ quanto rileva l’Istat. A fronte di un dato nazionale del 2%, il Nord-Est registra la crescita più ampia (+3,5%), seguito dal Centro (+3,0%), dal Nord-Ovest (+2,2%) e dal Sud (+1,1%). Sull’export di Sicilia (-13,9%) e Sardegna (-13,6%) pesa il calo dei prodotti petroliferi raffinati. Le regioni che contribuiscono di più all’incremento nazionale sono Emilia-Romagna (+4,3%), Lombardia (+1,4%) e Veneto (+2,7%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet