18 sindaci e 231 consiglieri: l’Emilia-Romagna al voto


BOLOGNA, 30 APR. 2012 – Ottantacinque candidati pronti a spartirsi 18 poltrone di primo cittadino in altrettanti Comuni, tra cui i capoluoghi di provincia Parma e Piacenza. E in 1.858, raggruppati in 109 liste, in corsa per 231 posti in consiglio comunale. Sono questi in Emilia-Romagna, in sintesi, i numeri relativi ai candidati per la tornata amministrativa del 6 e 7 maggio. Tutte le liste, per ogni Comune al voto, e alcune elaborazioni statistiche (su età e sesso) si possono trovare sul sito http://www.regione.emilia-romagna.it/elezioni realizzato – in collaborazione tra Assemblea Legislativa e Giunta regionale – in occasione del voto amministrativo che proporrà news, aggiornamenti e i risultati del voto. Tra le municipalità, quattro Comuni – Parma, Piacenza, Comacchio (Ferrara) e Budrio (Bologna) – hanno una popolazione superiore ai 15 mila abitanti (potrebbero accedere al turno di ballottaggio) e 14 popolazione inferiore ai 15 mila abitanti. Degli 85 candidati per conquistare uno dei 18 scranni in palio, 8 su 10 sono uomini (esattamente 71 uomini e 14 donne, rispettivamente 83,5% e 16,5%) e la loro età media è di 45,2 anni (46,4 per le donne e 51,4 per gli uomini). Il candidato sindaco più giovane, classe 1993, è il diciottenne Matteo Squadrani, candidato a Coriano (Rimini) per la lista ‘Sinistra critica, ecologista, comunista, femminista’ mentre il candidato sindaco più anziano, classe 1939, ha 73 anni ed è Cesarino Soldati, candidato a Longiano (Forlì-Cesena) per La Destra. Più rosa e più giovane è la composizione degli aspiranti consiglieri. Infatti dei 1.858 candidati, 591 sono donne (31,8%) e 1267 sono uomini (68,2%): l’età media è di 45 anni (45,9 per i maschi e 42,90 per le femmine). I 231 posti da consigliere sono così ripartiti: due Comuni (Parma e Piacenza) da 32 consiglieri, quattro Comuni da 16 consiglieri, sette Comuni da 10 consiglieri, tre da 7 consiglieri e due da 6 consiglieri.Il candidato alla carica di consigliere più giovane è Alessandra Zecchini, della lista ‘Insieme in Comune’ di Castrocaro Terme, che compirà 18 anni proprio il 6 maggio. In totale nei 18 Comuni al voto, sono candidati altri sei diciottenni e 11 diciannovenni, mentre sono candidati nove ultra-ottantenni. Il più anziano ha 91 anni ed è una donna, Bruna Pasquale, candidata a Parma per la lista ‘Consumatori-Pensionati’.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet