18/12/2012 SERVIZI ITALIA: inaugurata la nuova centrale di sterilizzazione di Udine


PARMA 18 DICEMBRE Servizi Italia, società quotata sul Segmento STAR di Borsa Italiana e leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere, comunica l’inaugurazione della nuova centrale di sterilizzazione presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria (A.O.U.) Santa Maria dellaMisericordia di Udine, avvenuta sabato 15 dicembre 2012 alla presenza di Renzo Tondo – Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e di Carlo Favaretti – Direttore Generale dell’ A.O.U. Santa Maria della Misericordia di Udine.“Questa nuova realizzazione – ha dichiarato Luciano Facchini, Amministratore Delegato di Servizi Italia – mette in evidenza come nella particolare fase di recessione che caratterizza il nostro Paese e con il percorso di riorganizzazione del sistema sanitario intrapreso dal Governo, con iniziative di spending review, l’aggiudicazione dei servizi di sterilizzazione a Servizi Italia da parte dell’A.O.U. di Udine è un esempio di manifesta riconoscenza alle professionalità ecompetenze del nostro Gruppo e di evidente di lungimiranza. Infatti, se tutte le aziende sanitarie adottassero la soluzione di affidare in outsourcing i servizi di sterilizzazione si creerebbero nuove e significative opportunità di lavoro sia diretto che indotto, a beneficio dell’economia locale, ferma restando l’offerta di un servizio altamente qualificato alla sanità pubblica. Una gestione dei servizi di sterilizzazione di strumentario chirurgico così organizzata rappresenta per l’azienda ospedaliera di Udine un modello di efficacia ed efficienza chepermette non solo di stabilire con certezza il costo del servizio ma anche di ottenere una maggiore garanzia nella qualità dei processi e di concentrare le proprie risorse sulla cura dei propri pazienti.”Servizi Italia, come comunicato al mercato il 19 dicembre 2011, è risultata aggiudicataria per 9 anni della commessa con l’A.O.U. Santa Maria della Misericordia di Udine, per il servizio di lavanolo della biancheria e della materasseria, la fornitura di set di teleria (tessuti speciali e/o tnt) per il personale sanitario e di accessori sterili per interventi chirurgici, nonché la gestione del guardaroba di presidio ospedaliero. Ai servizi tradizionali indicati si è aggiunta la progettazione, realizzazione (in autofinanziamento) e gestione della nuova centrale di sterilizzazione per tutti i presidi dell’azienda Ospedaliera, previa fornitura e noleggio di kit di strumentario chirurgico.Il contratto, relativamente ai servizi di sterilizzazione di strumentario, ha un valore annuo a regime di circa 3,0 milioni di Euro e prevede una durata di 9 anni, a partire dalla data di effettivo inizio della produzione e gestione della nuova centrale di sterilizzazione.Per la realizzazione del nuovo sito produttivo di sterilizzazione, che costituisce una struttura all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, Servizi Italia ha investito complessivamente circa 8,5 milioni di Euro in opere strutturali – impiantistiche e acquisto di strumentario chirurgico. La struttura occupa circa 1.300 mq coperti ed è in grado di soddisfare il trattamento di circa 28.000 interventi chirurgici/annui dell’A.O.U.; dispone inoltre di capacità produttivaresidua per soddisfare eventuali esigenze di ulteriori strutture ospedaliere regionali.Dal punto di vista dell’impatto occupazionale, l’attivazione della nuova centrale sarà in grado di creare, a seconda di volumi incrementali di produzione, circa 30 nuovi posti di lavoro tra personale diretto, indiretto e indotto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet